Applausi per i talenti del Sauro

150°_1
Venerdì 20 maggio a Porto Lotti  si è svolta la manifestazione di chiusura del 150° anniversario della fondazione dell’Istituto Nautico “N. Sauro” che ha vissuto tre giorni speciali tra dibattiti e regate. Durante la manifestazione sono state consegnate, dall’Assessore regionale ligure alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche giovanili e Culturali Ilaria Cavo, sei borse di studio ai ragazzi del Nautico selezionati per merito: Fabio Mazzoni (3BMN), Gianluca Barnaba (3BMN), Fabio Canese (3BMN), Matteo Praticò (1CTL), Daniel Jesus Garcia Marchese (1ETL), e Linda Vesco (2ATL)
150°_2150°_3
Le borse di studio sono state donate da Assonautica, Gruppo Laghezza, sindacato CISAL, Associazione ex allievi e dalla famiglia Saunders Barbanente.

Sulle navi mancano 16.500 ufficiali

Ufficiali
Secondo il rapporto BIMCO e ICS tra dieci anni si passerà dalle attuali 16.500 offerte di lavoro come ufficiale a 147.000 posizioni vacanti.

La domanda di ufficiali è cresciuta del 24.1% dal 2010.

Esame ECDL


PROSSIMA SESSIONE D’ESAME

VENERDÌ 03/06/2016

PRENOTAZIONI PER GLI ESAMI IN SEGRETERIA ENTRO Venerdì 27/05/2016

Iscrizione corsi competenze digitali DM 762/2014

Nella sezione POLO FORMATIVO REGIONALE DELLA LIGURIA sono indicate tutte le informazioni relative alle iscrizioni, al calendario e ai contenuti dei corsi previsti dal DM 762/2014

I docenti ammessi ai corsi riceveranno un messaggio di conferma iscrizione nella mail istituzionale (..@istruzione.it).
Tutti i corsi si tengono nel Laboratorio di Informatica 1 a piano terra dell’istituto lato Capellini in Via Doria 2 e iniziano alle ore 16,30.

150 anni sull’onda – L’anniversario del Nautico “Sauro”

150esimo_2
Regate, dibattiti e borse di studio. Così si festeggia, da oggi a venerdì, il 150° anniversario della costituzione dell’Istituto Nautico “N. Sauro”.

150esimo_3

Nave Italia, gli studenti del Nautico a bordo per “Sauro Sail”

Sauro Sail
17 allievi della classe terza B del corso Conduzione del mezzo Navale si sono imbarcati sul Brigantino “Nave Italia” dal 10 al 14 maggio, accompagnati da quattro insegnanti dell’area tecnico- nautica: proff. Silverio Mazzella, Bruno Isoppo, Sara Pistorello e Matteo Angelinelli. La vita a bordo di Nave Italia, con le sue regole ad rispettare e il far parte di un equipaggio che lavora in funzione di un obiettivo comune ha sicuramente aiutato gli studenti a costruire le condizioni, sia in termini di saper fare che di saper essere, necessarie per conquistare o riconquistare la fiducia in sé. Le regole della marineria e le leggi del mare sono diventati strumenti per educare i giovani alla chiarezza dei compiti di ciascuno, alla condivisione della fatica ed all’idea che il risultato finale è il frutto di un lavoro collettivo e non la somma di singole capacità o azioni individuali. Gli studenti sono saliti a bordo del brigantino anche per migliorare le loro competenze orientative verso le professioni del mare. Di fatto l’imbarco rappresenta un’esperienza unica e irripetibile di alternanza scuola-lavoro. Il più grande brigantino a vela del mondo. Nave Italia, che sembra uscire da una stampa dell’800, è stata costruita nel 1993: linee ed armo classico in uno scafo moderno, sicuro e confortevole.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1