Chiusura a.s. 2015/2016


Su delibera del Consiglio di Istituto le lezioni termineranno il giorno 8 giugno 2016 alle ore 13.10 senza effettuare i rientri pomeridiani.

Si coglie l’occasione per augurare a tutti gli alunni e alle loro famiglie, buone vacanze.

Con il termine delle lezioni, la Segreteria non effettuerà più l’apertura pomeridiana.
Gli uffici della Segreteria riceveranno dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30.

ESCLUSIVAMENTE per le iscrizioni alla classe 1ª da terza media, i genitori saranno accolti a piano terra nel periodo 28 giugno – 8 luglio, dalle ore 8.00 alle 13.30.

Caccia al tesoro

Tradizionale appuntamento con la “Caccia al tesoro” riservata agli alunni di terza media preiscritti nel nostro istituto per l’anno scolastico 2016/2017. Questo gioco, basato su prove di abilità, ragionamento e velocità, è nato con lo scopo di far prendere confidenza ai ragazzi, che da settembre prossimo frequenteranno le classi prime, con la complessa struttura della scuola che è formata da un edificio di tre piani con un ampio cortile dove trovano posto il campo di calcio a cinque, la pedana di salto in lungo e le corsie per i 60 metri piani e con una lunga appendice dove sono ubicati gran parte dei laboratori e le tre palestre. Suddivise in squadre di una decina di elementi ciascuna, impegnate nella ricerca delle buste o di oggetti di uso comune, le nuove leve memorizzano inconsciamente tutto ciò che potrà loro servire per gli spostamenti da e verso i laboratori e le varie aule ai piani, tenendo conto anche delle zone off-limits costituite dalle porte allarmate ma anche delle zone da raggiungere attraverso le uscite di sicurezza. Dopo due ore di gara, il meritato ristoro con bibite e gelati a cura del bar interno all’ istituto.

Torneo di calcetto



Anche quest’anno si è svolto il tradizionale torneo interno di calcio a cinque, vero e proprio campionato tra tutte le classi del nostro istituto. L’epilogo &#232, come sempre, coinciso con l’ultimo giorno di scuola con la disputa delle due finali arbitrate dal prof. Bifulco, che, insieme al prof. Sauro Manucci, ne ha curato l’organizzazione. Per quanta riguarda il biennio, la 2ª A MM ha battuto nettamente per 7 a 0 la 1ª E TL, il successo tra le squadre del triennio è andato alla 4ª A IM, che ha superato in rimonta la 5ª D LS con il punteggio di 3 a 2. Al termine, le premiazioni a cura della Dirigente Scolastica Dott. Ssa Chiara Francesca Murgia.

Emporio della solidarietá



Si è svolta presso l’Aula Magna del “Capellini-Sauro” la presentazione dell’iniziativa “Emporio della solidarietá”, promossa dalla Caritas diocesana in collaborazione con la Fondazione Carispe.
L’iniziativa si propone di sensibilizzare gli studenti e le loro famiglie sul delicato tema della povertá, che tocca da vicino un numero sempre crescente di residenti nel nostro territorio. L’ Emporio della solidarietá, situato in via Gramsci 276 è nato proprio per aiutare chi si trova in temporanea difficoltá economica, attraverso la distribuzione di generi di prima necessitá ai possessori di una card a punti rilasciata dalla Caritas a chi ne ha i requisiti. Dopo l’introduzione della dirigente scolastica del Capellini-Sauro, dott. ssa Chiara Francesca Murgia, che ha ricordato l’impegno degli insegnanti di religione dell’istituto, Monica Cerrai, Cristina Lupi, Maria Condello, Cristiano Sinis e Don Andrea Santini, il presidente della Fondazione Carispe dott. Matteo Melley ha sottolineato, citando come esempio il coinvolgimento come testimonial dei calciatori dello Spezia Calcio, come i ragazzi debbano capire l’importanza di impegnarsi in prima persona per risolvere i problemi del mondo e di coinvolgere più persone possibili attraverso vari sistemi di comunicazione; per questo la Fondazione lancerá, durante il prossimo anno scolastico, una gara tra i vari istituti superiori per premiare il miglior sistema di pubblicizzazione di questo progetto. Il direttore della Caritas diocesana, don Luca Palei, dopo aver ringraziato tutti i volontari a nome del Vescovo, ha ricordato come attraverso questa campagna in pratica si adottino persone non a distanza ma nel nostro territorio ed ha invitato a visitare l’Emporio per constatare come ogni genere alimentare donato vada effettivamente sulla tavola di chi ne ha bisogno. Gli interessati a dare il proprio contributo, possono visitare il sito: www.emporiodellasolidarieta-sp.it.

Viaggio premio al Quirinale


Nell’ambito delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, nell’occasione del 70° anniversario del referendum istituzionale del 2 giugno 1946 e dell’elezione della Assemblea Costituente, la Prefettura ha messo in campo una serie di iniziative per diffondere nella popolazione e soprattutto tra i giovani la conoscenza dei principi costituzionali e dei valori repubblicani su cui si basa la vita democratica della collettività nazionale e per far maturare in loro la consapevolezza che la Repubblica e le sue Istituzioni pubbliche sono il risultato di un lungo e sofferto percorso storico.
In questa prospettiva, il Prefetto della Spezia, dott. Mauro Lubatti, d’intesa col Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale e col locale Comitato Unitario della Resistenza, ha bandito un concorso incentrato sul Referendum istituzionale, destinato agli studenti delle scuole superiori di questa provincia, sul tema “L’ideale repubblicano da Mazzini al referendum istituzionale del 2 giugno 1946”, avente, come premio per i primi tre classificati, la visita guidata al Palazzo del Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica e al Palazzo Viminale, sede del Ministero dell’Interno.
I tre studenti vincitori: Leonardo Carlo Ferrari e Matteo Fazioli, del “Liceo Classico “L. Costa” e Gioele Vigilante, dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. Cappellini -N. Sauro”, accompagnati nel soggiorno di studio dal Prefetto della Spezia e dai rispettivi Docenti: Prof. Paolo Galantini e Prof.ssa Michela Ceccon, hanno raggiunto Roma il 14 giugno u.s. L’assistenza logistica è stata curata dall’Autorità Portuale della Spezia.

Scuola estiva di orientamento Sant’Anna di Pisa

Congratulazioni, da parte del Dirigente Scolastico e dei docenti della classe 4ª B del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate, a Gioele Garzella e a Francesco Scarpato che sono stati selezionati tra gli studenti più meritevoli d’Italia per partecipare alla Scuola estiva di Orientamento 2016 presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Tale iniziativa coinvolgerà 180 studenti del penultimo anno delle scuole superiori che avranno l’opportunità di partecipare ad un corso residenziale totalmente gratuito della durata di cinque giorni. I partecipanti saranno stimolati a riflettere sulla scelta universitaria seguendo in percorso strutturato di orientamento e di crescita personale con seminari, lezioni universitarie ed attività didattiche di gruppo.
Complimenti anche all’alunna Alessia Laminetti della classe 4ª B del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate che, nonostante sia stata ammessa alla selezione riportando una buona valutazione, non sarà coinvolta nell’iniziativa a causa del numero dei posti disponibili.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1