Monthly Archives: novembre 2018



Esame ECDL

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


PROSSIMA SESSIONE D’ESAME VENERDÌ 7/12/2018

PRENOTAZIONI PER GLI ESAMI IN SEGRETERIA ENTRO Venerdì 30/11/2018

Gli alunni effettivamente interessati agli esami ECDL devono prenotarsi in Vicepresidenza, entro lunedì 26 novembre, per partecipare ad uno specifico incontro informativo sulle modalità ed i contenuti degli esami della certificazione ECDL, tenuto dal responsabile del Test Center ECDL Prof. Maurizio Ligorio.

I chimici del Capellini-Sauro alla scoperta delle dune costiere di Marinella

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


 

 

La 3ª ECH della specializzazione “Chimica e Materiali per le Tecnologie del Mare” del Capellini – Sauro, lunedì 19 novembre 2018 ha partecipato a una giornata di studio sul campo sulle spiagge della Zona Speciale di Conservazione IT1345101 Piana della Magra, nell’ambito delle attività di divulgazione scientifica del progetto Italia Francia Marittimo GIREPAM. La giornata, organizzata con il Centro di Educazione Ambientale (CEA) del Parco Regionale Montemarcello Magra Vara, ha portato i ragazzi a comprendere sia le funzioni ecologiche, le dinamiche marine, sedimentologiche, botaniche e zoologiche che contribuiscono alla formazione delle dune che gli effetti distruttivi della erosione costiera e dei cambiamenti climatici in atto. Gli alunni, accompagnati dalle prof.sse Paola Gigantesco e Daniela Pacitto, hanno riflettuto su quali azioni possano essere intraprese per preservare questi ambienti naturali sempre più rari nel Mediterraneo e migliorare la sostenibilità delle attività balneari e di gestione della spiaggia.
Il progetto, finanziato dalla Comunità Europea, coinvolge inizialmente la 3ª ECH e successivamente interresserà la 1ª ECH.

DINAMICA ESOGENA E DINAMICA ENDOGENA: processi naturali di un pianeta alla continua ricerca dell’equilibrio

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


L’I.I.S. “Capellini – Sauro” organizza un corso di formazione, rivolto ai docenti delle discipline scientifiche delle scuole secondarie di I e II grado, sulla didattica delle scienze della Terra.
Il corso, strutturato in cinque moduli della durata di quattro ore ciascuno, avrà inizio a Gennaio 2019.

Alunno del Capellini-Sauro "Sportivo ligure dell’anno"

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


 

 

Nella bella cornice di Palermo, a maggio 2018, si sono svolti i campionati italiani studenteschi di atletica leggera. Due giornate di atletica e mille atleti in gara da tutta Italia. L’alunno La Mantia Alessandro si era distinto arrivando terzo nella finale nazionale dei 400 piani con il tempo di 50′ 73″, tale prestazione gli è valsa quale riconoscimento di "sportivo ligure dell’anno". Complimenti Alessandro!

Il Capellini-Sauro sceglie un’isola per accogliere i ragazzi

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


 

 

Il Capellini-Sauro sceglie un’isola per accogliere i ragazzi in questo nuovo anno scolastico, un trekking sull’isola Palmaria, proposto dal Dipartimento di Scienze Motorie, per conoscersi meglio, in un percorso mozzafiato come quello che si vede percorrendo l’isola.
Tre giornate, nove classi coinvolte accompagnate dai docenti di Scienze Motorie, Lettere, Scienze, Sistemi, Inglese, Fisica, Tecnologia; per tre giorni la didattica si fa con le scarpe da trekking, in natura, uno dietro l’altro, e l’attenzione non è sui cellulari, ma al passo successivo, al respiro che si mette alla prova nella salita che porta alla vetta che domina l’isola.
L’intento formativo dei docenti è quello di ricordare ai ragazzi il valore delle pratiche di movimento in natura, dello stare insieme, del rispetto dell’ambiente, che nell’isola ha tutta la forza della bellezza incontaminata.
In alcune giornate ad accompagnare i ragazzi c’era la Scuola di Escursionismo C.A.I. La Spezia “Creusa De Ma”, a loro vanno i nostri ringraziamenti, e si sono resi disponibili a ripetere l’esperienza.
Il comune di Portovenere ha collaborato con la scuola, aprendo la Fortezza Umberto primo, in tutte e tre le giornate, Susanna Ercolani, puntualmente all’arrivo delle classi, ha affascinato i ragazzi conducendoli non solo attraverso gli spazi della fortezza, ma alla storia del luogo. Susanna, che giocava fin da bambina nella Fortezza, ha saputo arricchire la visita, con racconti di aneddoti, e avvenimenti storici con leggerezza e disponibilità, passando tutta la sua passione, per quel luogo e per l’isola.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1