Daily Archives: 12 Novembre 2018



Il Capellini-Sauro sceglie un’isola per accogliere i ragazzi

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


 

 

Il Capellini-Sauro sceglie un’isola per accogliere i ragazzi in questo nuovo anno scolastico, un trekking sull’isola Palmaria, proposto dal Dipartimento di Scienze Motorie, per conoscersi meglio, in un percorso mozzafiato come quello che si vede percorrendo l’isola.
Tre giornate, nove classi coinvolte accompagnate dai docenti di Scienze Motorie, Lettere, Scienze, Sistemi, Inglese, Fisica, Tecnologia; per tre giorni la didattica si fa con le scarpe da trekking, in natura, uno dietro l’altro, e l’attenzione non è sui cellulari, ma al passo successivo, al respiro che si mette alla prova nella salita che porta alla vetta che domina l’isola.
L’intento formativo dei docenti è quello di ricordare ai ragazzi il valore delle pratiche di movimento in natura, dello stare insieme, del rispetto dell’ambiente, che nell’isola ha tutta la forza della bellezza incontaminata.
In alcune giornate ad accompagnare i ragazzi c’era la Scuola di Escursionismo C.A.I. La Spezia “Creusa De Ma”, a loro vanno i nostri ringraziamenti, e si sono resi disponibili a ripetere l’esperienza.
Il comune di Portovenere ha collaborato con la scuola, aprendo la Fortezza Umberto primo, in tutte e tre le giornate, Susanna Ercolani, puntualmente all’arrivo delle classi, ha affascinato i ragazzi conducendoli non solo attraverso gli spazi della fortezza, ma alla storia del luogo. Susanna, che giocava fin da bambina nella Fortezza, ha saputo arricchire la visita, con racconti di aneddoti, e avvenimenti storici con leggerezza e disponibilità, passando tutta la sua passione, per quel luogo e per l’isola.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1