Category Archives: Orientamento

SAILOR 2016

UN VIAGGIO DI ORIENTAMENTO, FORMAZIONE E ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO

SULLA M/N LA SUPERBA DI GNV

ROTTA GENOVA, PALERMO (SCALO TECNICO MALTA), GENOVA

DAL 5 ALL’ 8 NOVEMBRE 2016

SailOr è la nave dell’orientamento all’economia e alle professioni del mare. L’iniziativa si è svolta dal 5 al 8 novembre 2016, sulla tratta Genova-Palermo-Genova, ed è stata aperta non solo a più di 200 studenti provenienti dagli Istitituti Nautici e Turistici/Alberghieri liguri e delle altre regioni italiane, ma anche a 20 giovani provenienti dalla Francia e dalla Lituania, in collaborazione con l’Académie de Nice e la Lithuanian Maritime Academy.
A bordo di SailOr si imparano i mestieri del mare
La nave dell’Orientamento ai mestieri ed alle professioni del mare. Evento unico sullo scenario del mondo marittimo, che si propone come un momento di alternanza scuola/lavoro, oltre che di orientamento. Oltre l’attività informativa, sono stati realizzati a bordo dei laboratori utilizzando la metodologia “learning by doing”.
Al viaggio d’istruzione hanno partecipato 13 allievi delle classi 4e AIM e BMN dell’indirizzo Trasporti e Logistica del nostro Istituto, selezionati in base al merito, che sono stati accompagnati dal loro insegnante prof. Silverio Mazzella.
Meta del viaggio Palermo la visita alla sua bellissima città, prima di salpare per il ritorno a Genova la sera del 7 novembre. Sbarco A Genova la sera dell’ 8 novembre.

Esame ECDL

PROSSIMA SESSIONE D’ESAMEVENERDÌ 25/11/2016

PRENOTAZIONI PER GLI ESAMI IN SEGRETERIA ENTRO Lunedì 21/11/2016

XXIX Giornata del Mare

        Il giorno 28 Ottobre alle ore 16,00 presso il salone conferenze “ Piero Pozzoli “ della Confindustria (via Don Minzoni 2) si è svolta la XXIX Giornata del Mare al fine di ricordare eventi storici coinvolgenti la nostra marineria nei secoli; quest’anno il tema della Giornata nel 100^ anniversario della Grande Guerra è stato:

“Il 1916 fra cielo e mare”

condotto dall’amm. Romani conferenziere, storico, musicofilo, già comandante generale delle Capitanerie di porto italiane, Presidente dell’Accademia di marina dei cavalieri di S.Stefano e presidente onorario della Società dei Concerti della Spezia , sempre disponibile a percorrere tappe storiche della storia con narrazioni spesso inedite di episodi curiosi, con liriche di Gabriele D’Annunzio proposte dalla poetessa prof.ssa Isabella Tedesco Vergano.

          Nel corso della manifestazione sono stati assegnati i riconoscimenti del “Trofeo Nautico” giunto quest’anno alla ventunesima edizione.

         Il premio Interstudentesco “una scuola sul mare” è andato a tre allievi dell’I.I.S. “G. Capellini – N. Sauro” indirizzo Trasporti e Logistica.
Sono stati premiati, con una medaglia d’argento dono della “ Dante Alighieri”, Basso Nicolò della IV AIM, Canese Fabio della IV BMN e Malaspina Edoardo della IV BMN, per dare riconoscimento ai giovani che hanno saputo coniugare l’impegno scolastico con la pratica delle attività marinare.

Settimana Europea della programmazione (Codeweek)

In occasione della“Settimana Europea della programmazione” (codeweek.it), che si svolgerà dal 15 al 23 ottobre 2016 con eventi in tutti i Paesi del continente , il “Capellini – Sauro” proporrà seminari e attività didattiche volte ad avvicinare i ragazzi al mondo della programmazione.
In particolare l’Istituto è disponibile ad ospitare gli alunni delle Scuole Secondarie di Primo Grado della provincia per coinvolgerli in attività semplici e divertenti, utilizzando strumenti facilmente accessibili, in grado di fornire i concetti base dell’informatica e del pensiero computazionale.

Caccia al tesoro

Tradizionale appuntamento con la “Caccia al tesoro” riservata agli alunni di terza media preiscritti nel nostro istituto per l’anno scolastico 2016/2017. Questo gioco, basato su prove di abilità, ragionamento e velocità, è nato con lo scopo di far prendere confidenza ai ragazzi, che da settembre prossimo frequenteranno le classi prime, con la complessa struttura della scuola che è formata da un edificio di tre piani con un ampio cortile dove trovano posto il campo di calcio a cinque, la pedana di salto in lungo e le corsie per i 60 metri piani e con una lunga appendice dove sono ubicati gran parte dei laboratori e le tre palestre. Suddivise in squadre di una decina di elementi ciascuna, impegnate nella ricerca delle buste o di oggetti di uso comune, le nuove leve memorizzano inconsciamente tutto ciò che potrà loro servire per gli spostamenti da e verso i laboratori e le varie aule ai piani, tenendo conto anche delle zone off-limits costituite dalle porte allarmate ma anche delle zone da raggiungere attraverso le uscite di sicurezza. Dopo due ore di gara, il meritato ristoro con bibite e gelati a cura del bar interno all’ istituto.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1