Category Archives: Rassegna stampa

Evoluzione delle normative per la protezione dell’ambiente marino e ricadute sulla progettazione e condotta delle navi

Giovedì 9 Maggio 2019 alle ore 11 l’Aula Magna del nostro Istituto sarà sede del Seminario “Evoluzione della normativa per la protezione dell’ambiente marino e ricadute sulla progettazione e condotta delle navi“; organizzato dalla Sezione della Spezia di ATENA, Associazione Italiana di Tecnica Navale in collaborazione con il Progetto PROteuS, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR mediante il Programma Interreg MED. Il mondo marittimo, tradizionalmente volto ai fatti più che alle parole, mostra concreti passi avanti sotto l’aspetto della conservazione dell’Ambiente, ben poco conosciuti al grande pubblico. I quattro illustri Relatori, con esperienza diretta dell’argomento, aggiornano sugli sviluppi normativi e tecnici, sulle nuove tecnologie e loro pratiche applicazioni.

Il Capellini Sauro a lezione sulla spiaggia

In collaborazione con il Parco di Montemarcello Magra-Vara le classi prime dell’indirizzo Trasporti e Logistica hanno aderito al progetto “la vita nel mare”. Il progetto nasce con lo scopo di far scoprire la ricchezza e la varietà degli ambienti naturali del Parco; comprendere il valore delle aree protette ed il loro ruolo nella tutela della biodiversità; cogliere la relazione millenaria tra attività umane trasformazione del paesaggio; conoscere le ZSC e la loro importanza. Conoscere le principali biocenosi che caratterizzano le nostre coste e il ruolo importante che svolgono.

Il Capellini-Sauro al Seafuture 2018

Dal 19 al 23 giugno gli allievi del nostro istituto “Capellini-Sauro”, indirizzo Liceo scientifico opzione scienze applicate, hanno partecipato al salone delle tecnologie marine SEAFUTURE.

Le attività di Seafuture 2018, organizzato da Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, Consorzio Tecnomar Liguria, AIAD, EIEAD, Regione Liguria, in collaborazione con la Marina Militare e Spezia EPS Azienda Speciale CCIAA Riviere di Liguria, sono state declinate in un programma di cinque giorni, attraverso 9000 mq di Exhibition Area per le tecnologie marine presso gli hangar e nei bacini della Base Navale dove 300 imprese hanno presentato i loro prodotti ed il loro know-how, Dock Area per l’esposizione di imbarcazioni civili e militari, 1500 Advanced Bilateral Meetings tra imprese e Marine Militari estere, conferenze internazionali di alto profilo politico, scientifico ed economico, seminari tecnici e Business Conversation riservati alle aziende, cinquanta tesi di laurea che si sono contese il Seafuture Award dedicato alle tesi magistrali o di specializzazione più innovative.

Le sentinelle dell’infinito

IMG-20180507-WA0003

Le “Sentinelle dell’Infinito” sono i fari  la cui luce preannuncia da sempre l’arrivo in porto ai naviganti . Ed è anche il titolo di una mostra documentaria  dedicata ai fari in genere e nella fattispecie al Faro del Tino . Il 5-6 Maggio nella cornice del”Cantiere della memoria, sulla rotta dei Leudi ” sono state organizzate una serie di iniziative che si sono concluse con la visita al Faro del Tino. Domenica 6 maggio di buon ora una serie di imbarcazioni a vela Latina e fra cui il nostro “N.Sauro“, gozzo di 5 metri armato a vela Latina dagli allievi dell’Istituto “Capellini-Sauro” indirizzo Trasporti e Logistica, sono partite dal porticciolo delle Grazie dirette al faro del Tino, scortate dalla Goletta Pandora.

Alla scoperta dell’isola del Giglio

Anche quest’anno le seconde classi dell’istituto Capellini Sauro indirizzo Trasporti e Logistica  hanno effettuato una gita d’istruzione dal 9 all’11 aprile, scegliendo come meta l’isola del Giglio.

IMG-20180505-WA0019

Durante la loro permanenza, gli allievi hanno avuto la possibilità di apprezzare la natura paesaggistica del territorio, percorrendone i sentieri e osservandone i promontori, a carattere prevalentemente granitico a causa di un plutone magmatico originatosi circa cinque milioni di anni fa, mentre un frammento con ben più antiche rocce sedimentarie e metamorfiche è presente sul versante occidentale, dove sono presenti filoni di minerali ferriferi in passato oggetto di attività estrattiva. Le passeggiate naturalistiche sono state allietate dalla presenza della tipica vegetazione mediterranea con ampie estensioni di macchia, accompagnate dai profumi di rosmarino, mirto, elicriso.

Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1